GAS LoLa

Gruppo di Acquisto Solidale - Loreto / Lambrate - Milano

Argomenti
ZAC! 2 - Il riuso - MERCATO CONTADINO ORGANIZZATO DA GASISTI MILANESI

29-09-2012 - Parco Bassi (zona Dergano, Milano)

Sabato 29 settembre dalle 10 alle 18 presso il Parco Bassi di Via Livigno 7 - in zona Dergano, a Milano - ritorna Zac!, mercato contadino biologico e stagionale organizzato da privati cittadini appartenenti ai Gruppi d'acquisto solidale attraverso l'associazione Gastardi e patrocinato dal Consiglio di Zona 9 (Commissione Commercio ed Attività Produttive), in questa seconda edizione dedicato a riciclo e riuso.

Accanto a produttori selezionati secondo criteri di solidarietà, sostenibilità, riavvicinamento ai ritmi naturali, rispetto dell'uomo, dell'ambiente e della salute (trovate: farine, caffè, frutta, succhi, verdure, miele, carni, gelati, uova, zafferano, formaggi, detersivi, prodotti per l'igiene personale, oli, salse, pasta, riso, mandorle, birre e vini) ci sono associazioni che operano sul territorio e che, per l'occasione, organizzano laboratori per bambini e adulti in tema di riuso e riciclo.
Tra i banchetti del mercato ci sono: AsF Italia (Architetti senza frontiere), Cascina Albana, Ciclofficine associate - Ciclofficina Balenga, De.de.p. (Design democratico e partecipato), Fotoinscatola, ICEI (Istituto Cooperazione Economica Internazionale), Il Giardino degli Aromi, Libere Rape Metropolitane, Officina Enoica, PcOfficina e Quelli del Villaggio; al termine del comunicato una breve spiegazione di ciascuna associazione presente a Zac!.

L'info point di gasisti è presente per rispondere ad ogni vostro dubbio sui Gruppi d'acquisto solidale, per segnalarvi quello più vicino a casa vostra e per fornirvi materiale dell'Amsa sul corretto riciclo e sulle riciclerie di Milano.
Al gazebo è possibile effettuare cd e book crossing: portate dischi e libri che non vi interessano più e scambiateli con nuovi!

Ma perchè riuso e riciclo?
Dal mercato si torna a casa con prodotti che servono alla casa: potrete acquistarli, qui ne avremo parecchi e di qualità. Potrete però tornare alle vostre vite quotidiane con una cosa assai più utile di un semplice oggetto, cioè con la capacità di costruire un nuovo elemento attraverso materiali che non servono più. Potrete ridare così nuova vita a spazi, computer, macchine fotografiche, piatti di plastica ecc.


Le associazioni presenti:

Gasisti di Zac!
E' la rete che ha ideato e realizzato il mercato contadino biologico Zac!
Formata da persone appartenenti a gruppi d'acquisto solidale (Gastardi, GasDomestico, GasAffori e GasMartesana) è presente a Zac! con un info point su Gas, Gas in Zona 9 e Gas a Milano.
Presso il gazebo è anche possibile effettuare cd e book crossing, acquisire materiale informativo sul riciclo e sulle riciclerie presenti in città e su quanto è preziosa l'acqua pubblica che arriva nelle nostre case.

AsF Italia (Architetti senza frontiere)
Nasce a Milano nel 1998 come associazione non-profit e dal 1999 fa parte del network ASF-International. Persegue finalità di solidarietà sociale nella cooperazione allo sviluppo per promuovere una cultura basata sui valori del pluralismo e della partecipazione finalizzati allo sviluppo sostenibile di aree territoriali critiche e alla riqualificazione di aree urbane degradate, nella valorizzazione delle risorse locali, favorendo in ambito nazionale e globale una rete di cooperazione permanente transnazionale e nella sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulle complesse problematiche relative ai Paesi in via di sviluppo, utilizzando mezzi di informazione e formazione.

Cascina Albana
L'associazione di promozione sociale è impegnata, all'interno del quartiere Bovisa, nella sperimentazione di gestione di spazi di verde pubblico.
Opera attraverso l'ascolto delle diverse esigenze espresse dal territorio e dai suoi abitanti e attraverso la diffusione di un modello aggregativo fondato sulla socializzazione e sull’interscambio delle esperienze personali con l'obiettivo di concretizzare i valori della solidarietà e della partecipazione.

Ciclofficine associate - Ciclofficina Balenga
Luogo autogestito nel quale viene meno la differenza tra insegnare ed imparare. Qui si recupera l'essenza delle biciclette, il loro essere un mezzo di trasporto paritario, lasciando che oggetti e saperi circolino liberamente. Nella ciclofficina si crea un percorso di cittadinanza attiva che parte dalla critica della mobilità dell'automobile per estendersi a tutto il sistema capitalistico.
A Zac! le Ciclofficine sono presenti con la propria esperienza, pronta a fare consulenze e a conoscere nuovi ciclisti!

De.de.p. (Design democratico e partecipato)
Scopo dell'associazione milanese è diffondere il valore del design in ambiti di ricerca multidisciplinari e sociali.
Il design diventa uno strumento di coesione e integrazione sociale e culturale, capace di immaginare nuove relazioni sul territorio grazie allo sviluppo di azioni mirate a riconsiderare lo spazio urbano, modificando così la città a misura di cittadino e di cittadinanza.

Fotoinscatola
Realtà promossa da Noris Lazzarini, esperta in fotografia stenopeica, che mira a riscoprire e mostrare, attraverso la costruzioni di immagini, i processi alla base di questa forma artistica e le sue potenzialità culturali e sociali.
Un camper, trasformato in laboratorio mobile, è il mezzo con il quale si muove verso le persone e gli ambienti da fotografare; in esso vi è ogni strumentazione necessaria per effettuare, sviluppare e stampare la fotografia. Laboratori e mostre, oltre che la possibilità di essere modelli, garantisce la possibilità di essere protagonisti dell'esperienza di foto in scatola.

ICEI (Istituto Cooperazione Economica Internazionale)
L’associazione senza fini di lucro è impegnata nella solidarietà internazionale, nella cooperazione allo sviluppo, nella ricerca e formazione. Fondata a Milano nel 1977, promuove attività di informazione e ricerca, progetti di coesione sociale e di cosviluppo a favore dei soggetti deboli che vivono nelle metropoli. Dal 1991 si occupa anche progetti di cooperazione internazionale, lavorando nell’ambito dello sviluppo rurale, della tutela ambientale, del turismo responsabile e dell’affermazione dei diritti umani.

Il Giardino degli Aromi
La Onlus si occupa di seguire persone svantaggiate in attività su spazi verdi con percorsi di terapia orticolturale, con tirocini o forme molteplici di accoglienza verso una possibilità di inclusione e reinserimento sociale.
I progetti formativi in questa direzione sono incentrati sull’insegnamento di tecniche naturali e biologiche di coltivazione, riproduzione, raccolta e trasformazione delle piante, nonché di manutenzione di spazi “disperati” e abbandonati facendo attenzione alla preservazione di piante selvatiche che potrebbero arricchire la biodiversità.

Libere Rape Metropolitane
La rete delle rape propone una metropoli diversa e alternativa, nella quale il verde diventa una risorsa sociale, uno strumento per tessere e per coltivare relazioni. La rete è uno spazio plurale, aperto e senza resistenze. L’associazione Il Giardino degli Aromi è uno dei suoi nodi.

Officina Enoica
Associazione senza fini di lucro con sede a Milano, il cui scopo è il sostenere i Vignaioli i cui prodotti siano frutto di una viticoltura e di uno stile di vita improntati al rispetto della natura, alla preservazione dell’ambiente e della biodiversità, anche attraverso il metodo biologico e biodinamico.
Officina Enoica agevola lo scambio di informazioni, idee ed esperienze tra produttori e consumatori critici che propongano modelli alternativi di mercato, di economia, di vita e di consumo sempre più essenziali ed equilibrati, improntati alla sobrietà e alla consapevolezza delle scelte e centrati sulle relazioni piuttosto che sul possesso.

PcOfficina
L'associazione di promozione sociale si propone come scopi l’abbassamento del "digital divide", la riduzione dei rifiuti tecnologici informatici e la promozione di un uso consapevole dell’hardware e del software in campo informatico.
PCOfficina, in pratica, è uno spazio libero e non commerciale, dedicato alla condivisione di saperi informatici, alla nobile arte del trashware e al software libero (FOSS, GNU/Linux o altro).
Puoi venire per chiedere aiuto, aiutarci, portarci un computer o portarne uno a casa.

Quelli del Villaggio
L’associazione, nata nel 2009, ha sede all’interno del Villaggio Cooperativo di via Grazioli 33, ad Affori. Conta oltre 200 soci e opera sul territorio attraverso corsi e attività culturali, sociali e ricreative e un Gas che propone l’acquisto di frutta e verdura biologica, formaggio e carne da allevamento biodinamico, olio, miele e numerosi altri prodotti.