GAS LoLa

Gruppo di Acquisto Solidale - Loreto / Lambrate - Milano

Argomenti
5 - Pane, Zac! e fantasia

08-06-2013 - Dalle 10 alle 18 Parco Nicolò Savarino (ex Parco Bassi - zona Dergano, Milano)

MERCATO CONTADINO ORGANIZZATO DA GASISTI MILANESI

Zac!, mercato contadino biologico e stagionale organizzato da privati cittadini appartenenti ai Gruppi d'acquisto solidale attraverso l'associazione Gastardi vi dà appuntamento dalle 10 alle 18 dell'8 giugno al Parco Nicolò Savarino (ex Parco Bassi - zona Dergano/Maciachini di Milano) con i suoi produttori etici, a disposizione della cittadinanza per approfondire temi riguardanti la scelta biologica e l'economia solidale, e con associazioni di zona, attive nel sottobosco urbano per recuperare aree degradate e per trasformare Milano in una città più rispettosa dell'ambiente e di chi ci vive.

Il tema scelto per Zac! 5 è il pane: nutrimento essenziale per la nostra alimentazione, esso è protagonista, oltre che sulla tavola, anche nel capoluogo lombardo grazie al progetto La filiera del grano, che, recuperate sementi antiche e biologiche, ha creato campi di grano alle porte dell'abitato, scovato un mulino e dato vita ad una rete di panificatori in grado di trasformare le farine milanesi in ottimo companatico.

Questa esperienza, la panificazione, è al centro di gran parte dei progetti e dei laboratori della quindicina di associazioni, presenti al mercato Zac! con banchetti pronti a coinvolgervi e ad ascoltarvi: Gasisti di Zac!, Gastardi, AsF Italia (Architetti senza frontiere), Associazione Muratori, Ciclofficina Bovisa, Coltivando, Desr Parco Sud, Emergency Zona 9, Il Giardino degli Aromi, Officina Enoica, PcOfficina, Pedalando in Zona9, Quelli del Villaggio, Tetide e Zeitgeist.

Nel volantino è ripreso l'assalto al forno descritto da Alessandro Manzoni: le persone, protagoniste dell'azione, si muovono assieme all'unisono e senza premeditazione in reazione al rincaro del prezzo del prezioso alimento e alla possibile fame dietro l'angolo, destino che ben conosciamo noi, che viviamo a quasi quattro secoli dai fatti narrati, ma affamati ancora dalle scelte dei potenti. Riprendiamoci il nostro pane!

A Zac! 5 trovate ancora due strumenti importanti per aprire il dialogo coi produttori:
- Pro-dotto Zac!: prodotti ad un prezzo particolarmente basso, calmierato, per invitare i cittadini a provare le specialità dei contadini, per venire incontro alle persone durante questa rigida e nefasta crisi economica e per sfatare il mito del biologico per ricchi.
- Schede produttori: una sorta di carta d'identità che contiene i dati dell'azienda come il nome, la località di provenienza, il tipo di produzione, il tipo di certificazione e i motivi di orgoglio del produttore.

Il mercato si tiene anche in caso di maltempo!

Allegati: locandina